Le 5 cause della cervicalgia: come scegliere il miglior cuscino cervicale per alleviare i dolori al collo

Quando si ha male al collo per dolori alla cervicale un modo per stare meglio è fare uso di un cuscino ortopedico. Ne esistono in commercio di specifici proprio per alleviare i fastidi della cervicalgia, un malessere comune a molte persone. Ma a che cosa è dovuto questo disturbo? Perlopiù le persone sviluppano questo fastidio per via di affaticamenti muscolari o altre patologie osteo-articolari, che possono anche cronicizzarsi se non trattate adeguatamente. Il dolore si manifesta soprattutto di notte, impedendo un sonno regolare e ristoratore. È in questa fase che interviene l’efficacia di un buon cuscino per cervicale in grado di ripristinare la corretta postura e dare sostegno al collo per lenire il dolore. Stando agli ultimi studi clinici, i motivi alla base della cervicalgia sono cinque e di diversa natura:

          Tensione muscolare: i muscoli si fanno tesi per cattive abitudini posturali, in seguito soprattutto a lunghe sessioni davanti al computer. Fra le altre cause, l’assunzione di posture scomode durante il sonno che sforzano i muscoli infiammandoli

          Problemi articolari: l’usura delle articolazioni del collo possono contribuire all’insorgenza della cervicalgia. Succede che con l’avanzare dell’età queste articolazioni possano usurarsi e sviluppare dolore al collo anche a causa dell’artrosi.

          Compressione dei nervi: le fitte al collo possono manifestarsi anche quando non si ha una corretta estensione dei nervi a causa di patologie che interessano la colonna vertebrale, come ernie o scoliosi.

          Traumi: oltre a cause patologiche, i dolori cervicali possono essere indotti anche da cause esterne, come traumi conseguenti a incidenti o cadute. Può capitare di riportare gravi lesioni a seguito di incidenti stradali o domestici, a seguito di scontri o sinistri di altra natura.  Fra i più comuni il classico colpo di frusta che si riporta a seguito di urti e impatti fra veicoli ad alta velocità, ma possono essere anche altre le cause, come una banale caduta dalle scale o una scivolata mentre si cammina. In tal caso si avrà bisogno di un periodo di riabilitazione fisioterapeutica, durante il quale si consiglia l’uso di un buon cuscino per cervicale.

          Patologie: per finire, vi sono molte malattie che favoriscono l’insorgenza della cervicalgìa, fra queste alcuni tipi di tumore e la meningite spinale.